DILETTANTI - E' ufficiale: Licio Russo e Loris Mazzi confermati al Borgaro Nobis
In evidenza

30 Maggio 2018
Author :   Andrea Flora
Foto di Felice Scimone Continua l'avventura di Licio Russo sulla panchina gialloblu

Arriva la tanto attesa conferma della prosecuzione della storia tra la società gialloblu e l'allenatore Russo e il direttore sportivo Mazzi.

Il Borgaro Nobis prosegue la sua avventura in Serie D con alla guida il fresco confermato Licio Russo. E’ ufficiale, per il settimo anno consecutivo non cambia la panchina in casa gialloblu. Martedì sera è arrivato il tanto atteso incontro con la dirigenza del Borgaro e dopo pochi minuti di chiacchierata è arrivata la conferma che al Walter Righi non cambia la guida tecnica. Confermato insieme all’allenatore anche – ovviamente – il direttore sportivo: Loris Mazzi. Dopo la riconferma per il settimo anno consecutivo, Licio Russo non si sbottona più di tanto nel parlare dell’organizzazione della prossima stagione, quello che per adesso trapela è la grande felicità di proseguire un percorso con il “suo” Borgaro: «E’ stato un incontro molto veloce. Non ci abbiamo messo molto ad arrivare ad una conclusione. Io sono carichissimo per la prossima stagione e con me anche il mio braccio destro, il direttore sportivo Mazzi». Le basi su cui si è poggiata la nuova conferma dell’incarico a Russo sono quelle che hanno contraddistinto i precedenti anni: «Borgaro come piazza è riuscita negli anni a darmi sempre stimoli. Io vivo di questo e se non ne trovo per continuare preferisco cambiare aria come è già successo in passato. Non sono cambiato e per la prossima stagione ho trovato, con molta facilità, le motivazioni giuste per restare alla guida del Borgaro Nobis».

Entusiasta della conferma anche il numero 1 gialloblu Pier Giorgio Perona: «Adesso c’è l’ufficialità, ma già da dieci giorni circa sapevo che non ci avrebbe lasciati. Per me una stretta di mano vale più di cento parole. Licio è ormai un amico oltre che l’allenatore del Borgaro; è ovvio che sono contento che rimanga, perché rimane un’ottima persona dal punto di vista umano; e un altrettanto ottimo allenatore. Con lui possiamo valorizzare al meglio i nostri giovani, continuiamo su quella che è ormai la nostra prerogativa: far crescere i giovani, e con Licio sanno di poter aver una possibilità in più per farsi vedere e crescere».

E parole di altrettanta felicità provengono dal direttore sportivo Loris Mazzi: «E’ arrivata la cosiddetta fumata bianca. Noi siamo ovviamente contenti di poter continuare. Da parte mia c’è un legame affettivo col Borgaro e sono davvero felice di poter proseguire. Abbiamo messo giù la linea comune per la prossima stagione e dai prossimi giorni partiremo per quel che riguarda il mercato. Con Licio stileremo la lista dei confermati e poi vedremo chi andrà via da Borgaro e quindi anche i profili da dover andare a trovare. Per adesso sappiamo che di sicuro un giocatore per ogni reparto lo dovremo prendere più almeno quattro giovani».

A Borgaro i tifosi possono quindi stare tranquilli che Licio Russo non si muove e guiderà per ancora i gialloblù in Serie D per il secondo anno consecutivo.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter