SOCIETA' IN VETRINA - Ecco il nuovo Maggioni-Righi: presenti Trezeguet e Grosso

05 Aprile 2017
Author :  

Dal 14 al 17 aprile andrà in scena il torneo internazionale che, come ogni anno, il Borgaro del presidente Perona organizza nei minimi dettagli

38 anni ma è sempre come fosse il primo. Perché il Maggioni-Righi è molto più di un semplice torneo per Under 17 che accoglie quattro giorni di calcio giovanile dal sapore internazionale. L’ennesimo piccolo, grande capolavoro del presidente Perona e del suo Borgaro ha ufficialmente tagliato i nastri di partenza con la presentazione dell’edizione 2017 avvenuta in grande stile nella consueta location dell’Hotel Atlantic. Gran cerimoniere il numero uno del sodalizio gialloblù, il quale ha posto l’accento sulla straordinarietà della nuova avventura: «E’ un onore e un piacere ricordare ancora due personaggi che hanno fatto la storia di questa società come Mario Maggioni e Walter Righi, ma mai come quest’anno è forse ancor di più la soddisfazione che due personaggi di caratura mondiale abbiano accettato il nostro invito». Già, perché ospiti d’eccezione della serata condotta da Giorgio Micheletti sono stati nientemeno che David Trezeguet e Fabio Grosso, premiati al pari del direttore di Tuttosport Paolo De Paola e di Moreno Longo, quest’ultimo assente più che giustificato dagli impegni con la sua Pro Vercelli. Premiati che incarnano al meglio i valori che da sempre contraddistinguono il torneo: rispetto, educazione e correttezza, alla base dell’insegnamento ai giovani calciatori. Maggioni-Righi che occuperà il lungo weekend di Pasqua, dal 14 al 17 aprile, e che vedrà al via il meglio del calcio torinese (oltre al Borgaro, c’è il Chieri) e un nutrito gruppetto di solide realtà del panorama nazionale: Torino, Sampdoria, Atalanta, Cagliari, Bologna, Pro Vercelli e la novità Pontedera. Colpi da novanta, però, sono le tre formazioni in dovere di mantenere il profilo internazionale della manifestazione: la Lokomotiv Mosca avrà l’onere di provare a emulare il titolo conquistato nel 2016 dai “cugini” della Dynamo, il Tottenham rappresenta il top in pieno stile british, mentre i giapponesi del Sagamihara saranno attrazione tutta da scoprire e gustare. Insomma, il Maggioni-Righi è come un buon vino: più invecchia e più diventa pregiato.

 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annuario Piemonte

Raccontare lo sport è come raccontare un po’ di noi stessi. E’ una molla che scatta, un interesse che cresce, una conoscenza che lievita.

P.IVA 01261460057

Seguici su Twitter